Pensieri itineranti - Filosofia dentro l'orizzonte procidano e oltre

15,00 €

Circondati dall’incomparabile bellezza, potremmo finalmente andare alla fonte della nostra esistenza, cioè il nostro amato mare e coniugare filosofia, musica, arte, storia e saperi in un tutto armonico.

Quantità

Titolo: Pensieri itineranti - Filosofia dentro l'orizzonte procidano e oltre

Autore: Michele Romano

Editore: Edizioni Fioranna

Luogo di pubblicazione: Napoli

ISBN: 9788897630609

Pagine: 136

Dimensioni: 17x24

Peso: 0,500 kg

Illustrazioni: colori

Legatura: brossura

Data di pubblicazione: 30 novembre 2022

Collana: Le Perle - La Perla Verde

Lingua: Italiano

Disponibilità: si

.

.

A che serve la filosofia?

La filosofia è una riflessione ragionata sul mondo e sull'uomo e non è nata per essere insegnata ma per essere praticata seguendo la lezione dei grandi maestri dell'antica Grecia.

Nel suo percorso dentro l'orizzonte procidano e oltre, Michele Romano riesce a rendere chiari e comprensibili concetti filosofici stimolando lo spirito critico del lettore, sempre nel nome della libertà, aprendo orizzonti di positività da "credente della speranza" che «cammina dentro il respiro cosmico di cielo, mare e terra».

---

L'autore: Michele Romano, nasce a Procida il 3 agosto 1946 e attualmente vive circondato da una famiglia di sole donne: la moglie Maria, le tre figlie Iris, Jessi- ca, Miriam e la piccola nipotina Mia.

Nel 1966 consegue la Maturità Classica presso l’istituto dei Gesuiti “San Paolo” di Pozzuoli e successivamente consegue brillantemente la Laurea in Filosofia presso la Facoltà di Lettere e Filosofia della Università degli Studi Federico II di Napoli con una tesi dal titolo Il Linguaggio mitico nell’ambito della Fenomenologia della Religione. Pochi anni dopo consegue l’abilitazione all’insegnamento in scienze umane, filosofia, psicologia, pedagogia e storia. Suo maestro di vita lo zio materno don Libero Lubrano, primo sacerdote dell’isola a laurearsi a pieni voti in Teologia e Lettere negli atenei di Napoli, eminente figura di letterato e sacerdote ancora oggi compianto, con il quale ha prodotto anche un breve trattato di filosofia.

Dal 1976 al 1986 ha svolto il compito di docente ed educatore in un centro enaip nella penisola sorrentina, curando scrupolosamente il compito dell’inserimento nella realtà socio-economica di adolescenti provenienti da carceri minorili.

Dal 1986 al 2003 ha ricoperto la carica di Funzionario della Soprintendenza dei Beni Librari, nel settore Musei e Biblioteche della Regione Campania, con il compito di promuovere iniziative di sostegno alle biblioteche, intese come espressioni vive dei valori socio-culturali delle Polis campane.

Tra i suoi contributi più generosi e meglio riusciti sicuramente è da annoverare la collana di testi Sulla Ricomposizione della memoria storica in Campania, attraverso la produzione libraria.

Nello stesso periodo ha fatto parte attivamente della Conferenza delle Regioni inerente ai Beni Librari.

Dal 2003 al 2014 ha ricoperto il ruolo di Dirigente amministrativo del Distretto Sanitario di Ischia e Procida.

Ha svolto con passione ben due occasioni di impegno politico attivo candidandosi prima come consigliere nel 1978 e poi come Sindaco nel 2005, comunque facendo sempre parte del Consiglio Comunale della Polis Micaelica. Attualmente è pensionato e svolge con passione il ruolo di opinionista del blog Il Procidano e il giornale «Il Golfo».

Infine due amori calcistici: l’Olimpia Chiaiolella e la Fiorentina.

15 Articoli

16 other products in the same category:

Reviews

No customer reviews for the moment.

Write your review

Pensieri itineranti - Filosofia dentro l'orizzonte procidano e oltre

Circondati dall’incomparabile bellezza, potremmo finalmente andare alla fonte della nostra esistenza, cioè il nostro amato mare e coniugare filosofia, musica, arte, storia e saperi in un tutto armonico.

Write your review