Il tesoro di Alì

12,00 €

Quel pomeriggio di fine luglio tornammo a Vivara; dopo aver scoperto Vivara di notte in quel modo, adesso la desideravo come l’aria e la percorremmo tutta quanta in compagnia delle mille parole che scrivevo, correggevo o cancellavo per illustrare a lei come si sarebbe svolta la festa. Camminavamo fra le ginestre, così tante che erano una dominante in quel paesaggio. Nei dirupi i lentischi erano luccicanti, le ginestre una cascata giallo splendente, zaffate di liquirizia e un cielo senza cirri, senza nuvole… tutto ci distraeva con incanto

Quantità

Titolo: Il tesoro di Alì

Autore: Ciro Lubrano Lavadera

Editore: Edizioni Fioranna

Luogo di pubblicazione: Napoli

ISBN: 9788897630593

Pagine: 136

Dimensioni: 17x24

Peso: 0,300 kg

Illustrazioni: non presenti

Legatura: brossura

Data di pubblicazione: 12 aprile 2022

Collana: Artisti e Personaggi

Lingua: Italiano

Disponibilità: si

.

.

Storie di vite intrecciate intorno ad Alì, tassista sognatore capace di far realizzare i suoi sogni attraverso la forza del ricordo di coloro che lo hanno amato e le cui vite continua a indirizzare perché "i sogni bisogna almeno cominciare a farli vivere. Poi, anche se non si trasformano subito in realtà, non svaniscono e noi possiamo continuare a sognare".

Una storia sospesa tra passato e presente che porterà alla scoperta di un tesoro. Quello di Alì.

Sullo sfondo Procida, unica e incantata, approdo sicuro per la mente e il cuore di chi ne voglia cogliere l'essenza più profonda.

---

L'autore: Ciro Lubrano Lavadera, è nato a Procida nel 1959 e vi ha vissuto fino al 1992.

Ha lavorato quasi sempre nel settore della ristorazione concedendosi lunghe pause per approfondire la sua grande passione per il teatro, la scrittura, l’animazione.

Ha recitato in compagnie di commedia dell’arte, imparato repertori e tecniche del Teatro dei burattini, scritto varie farse per il fortunato genere di “teatro cucina”, spesso adattando per le scene romanzi e pamphlet di argomento enogastronomico.

A Procida, per l’associazione “La Melagrana”, ha pubblicato una piccola collana di quaderni di cucina con, fra tutti, due titoli molto curati: La parula e La lingua di Procida non è il dialetto. 

Da circa trent’anni vive a Ivrea dove gestisce un’enoteca con annessa osteria aperta a collaborazioni di vario genere, dove ospita, insieme a due storiche amiche, simposi letterari, serate di degustazione, corsi di scrittura creativa e reading letterari. 

Ha scritto racconti brevi che parlano di vino, cibo, incontri e personaggi che lo hanno interessato. Illustrati all’occasione da amici pittori, sono pubblicati sul sito della sua enoteca.

Questo è il suo primo romanzo.

100 Articoli

16 other products in the same category:

Reviews

No customer reviews for the moment.

Write your review

Il tesoro di Alì

Quel pomeriggio di fine luglio tornammo a Vivara; dopo aver scoperto Vivara di notte in quel modo, adesso la desideravo come l’aria e la percorremmo tutta quanta in compagnia delle mille parole che scrivevo, correggevo o cancellavo per illustrare a lei come si sarebbe svolta la festa. Camminavamo fra le ginestre, così tante che erano una dominante in quel paesaggio. Nei dirupi i lentischi erano luccicanti, le ginestre una cascata giallo splendente, zaffate di liquirizia e un cielo senza cirri, senza nuvole… tutto ci distraeva con incanto

Write your review