La ceramica Ernestine: forma, colore ed innovazione - 1948 - 1968

home Available
In vendita In vendita!

24,50 €

35,00 €

(price reduced by-30%)

14 articoli disponibili

Titolo: La ceramica Ernestine: forma, colore ed innovazione - 1948 - 1968
Autore: Maria Grazia Gargiulo e Laura Conforti
Editore: Edizioni Fioranna
Luogo di pubblicazione: Napoli
ISBN: 9788890349126
Pagine: 191
Dimensioni: 21x20
Peso: 700 gr
Illustrazioni: a colori e b/n
Anno di pubblicazione: 2009
Lingua: Italiano 
Disponibilità: si  
Catalogo ragionato della mostra tenutasi a Salerno presso il Museo Città Creativa di Ogliara - Salerno sulla ceramica Ernestine che ha rappresentato una delle più significative ed importanti esperienze di design industriale del secondo dopoguerra in Campania. Il tentativo della grande retrospettiva sulla produzione Ernestine non è quello di essere completamente esaustivo ma di mettere in luce l'equilibrato connubio tra innovazione tecnologica di processo, qualità della produzione esperimentalismo cromatico che hanno caratterizzato questa breve ma incisiva esperienza di creatività e di arte difficilmente ripetibile tanto da raggiugere ampi riconoscimenti anche a livello internazionale. Questa vicenda ceramica ha inizio nei primi anni '50 grazie all'incontro tra l'americana Ernestine Cannon, l'industriale salernitano Matteo D'Agostino e il keramic - ingegnere Horst Simonis.